Come sincronizzare e scaricare i dati su Linkedin

Mar 18, 2021 | Linkedin Coach | 0 commenti

Pamela Serena Nerattini ★
🔹Formazione e Consulenza Linkedin 🔹Speaker 🔹Autrice 🔹Aiuto imprese e professionisti a trovare clienti, fare Personal Branding e Social Selling 🔹Motivo chi è in cerca di lavoro 🔹CLUBHOUSE @psnerattini

La sincronizzazione

Sicuramente ti sarà capitato più volte che LinkedIn ti abbia chiesto di sincronizzare i tuoi contatti del telefono o della mail. Ma cosa vuol dire nello specifico?
Pensa a tutti tuoi contatti sulla mail, sul tuo telefono, sono tutte potenziali connessioni in quanto persone che già conosci e con cui hai di sicuro già avuto un contatto.
Vai in Rete 🡪 Contatti

 

Selezioniamo ad esempio i contatti del telefono.

 

 

LinkedIn legge i contatti salvati sul nostro numero telefonico (quello che abbiamo inserito nelle impostazioni) e farà un match con i numeri di telefono inseriti dai diversi profili.
A questo punto posso avvenire 3 situazioni in cui LinkedIn suggerisce un’azione:

1. Messaggio
In questo caso le persone sono già nostre connessioni di 1° su LinkedIn e possiamo quindi decidere di inviare un messaggio; potrebbero ad esempio essere contatti dormienti da risvegliare con un massaggio personalizzato ora che stai iniziando ad utilizzare la piattaforma nel modo corretto per creare delle vere e proprie relazioni di business.

 

 

2. Collegati
Qui ti vengono indicate le tue connessioni di 2°, ovvero persone con le quali hai un collegamento comune, che hai sul tuo telefono, ma a cui ancora non hai chiesto la connessione. Perché non farlo proprio ora con un messaggio personalizzato?

 

 

ATTENZIONE: non cliccare mai direttamente su “Collegati” in quanto partirebbe una richiesta di connessione “muta” senza possibilità di personalizzare il messaggio.
La corretta procedura è andare sul profilo della persona e da lì cliccare su “Collegati” e successivamente su “Aggiungi una nota” per inserire un messaggio in cui ricordi come vi siete conosciuti e chiedi di entrare a far parte della sua rete.

 

 

3. Invita
Queste sono persone che non sono presenti con quel numero telefonico sulla piattaforma e LinkedIn ti suggerisce di invitarli ad aprire un account Linkedin. Non farlo!
Potrebbero già avere un account con un altro numero e in ogni caso chi siamo noi per suggerire di aprire un account Linkedin?
In questo caso non fare azioni.

 

 

Scaricare il Data Base
Sai che è possibile scaricare il database dei tuoi contatti LinkedIn? Lo hai mai fatto?
Beh è il momento di provare per capire chi sono le tue attuali connessioni di 1°.

 

 

Linkedin ti chiederà di selezionare la tipologia di dati che vuoi.
Per esempio potrebbero interessarci i dati relativi ai nostri collegamenti e i messaggi che ci siamo inviati, visto che LinkedIn non permette di categorizzarli.
La differenza tra il primo e il secondo punto è che per il primo ci vogliono giorni per avere i dati, è un DB molto ampio con tutti i dati possibili; nel secondo caso sari tu a scegliere quali dati ti interessano e ti arriverà entro 10 minuti una mail con un link per scaricarli.

 

 

Come appaiono questi dati?
Scaricherai un file .zip e all’interno troverai i file in formato .csv. Per renderlo leggibile dovrai aprirlo in Excel e attraverso la finzione Dati  Testo in colonna potrai renderlo leggibile per colonna.

I dati a disposizione sono:

  • nome
  • cognome
  • email (se permesso nella privacy)
  • azienda
  • posizione
  • data di connessione

 

A questo punto sta a te giocare con i filtri cercando con le parole chiave le persone che possono interessarti ed iniziare a creare dei cluster in base alle tue diverse personas.
Perché?
Perché ci saranno dei contenuti che scriverai “ad hoc per ogni tuo target e potrai quindi inviare dei messaggi diretti su LinkedIn inoltrando il tuo post/articolo o quello della tua azienda.

 

In questo modo, con un messaggio personalizzato di accompagnamento, farai sentire il cliente o il prospect ascoltato e al centro della tua attenzione, questo aiuta a creare relazione e fiducia, che è proprio ciò che vogliamo!

Vuoi approfondire?
Scrivimi per una consulenza o un corso se ti interessano queste tipologie di contenuti.
Non ti dimenticare di chiedimi la connessione su LinkedIn e di iscriverti al mio canale YouTube!

Contattami